Scuola Secondaria I° Grado 2017-07-20T14:31:48+00:00

Scuola Secondaria di 1° Grado

Clicca qui per scaricare la brochure della Scuola Secondaria di 1° Grado.

 

Carissimi genitori,

l’ambiente e le persone a cui affidare l’educazione dei vostri figli non deve rappresentare un dettaglio superfluo a cui dare una importanza relativa; attraverso l’educazione si costruisce una persona e a scuola i ragazzi passano molte ore delle loro giornate.

Per questo la scelta educativa non può essere lasciata al caso, alla fortuna, in particolare nei delicati anni della scuola secondaria di primo grado in cui gli alunni entrano bambini ed escono in piena adolescenza.

La Scuola Sacra Famiglia da decenni offre la sua proposta educativa come introduzione alla realtà e al suo significato, secondo il carisma dell’Istituto, mettendo a frutto il patrimonio che viene dalla nostra tradizione culturale ma anche con un’incessante tendenza alla ricerca e all’innovazione per migliorare l’efficacia formativa.

L’obiettivo è una solida base culturale che prepari ad affrontare con sicurezza la scuola secondaria di secondo grado attraverso una didattica che punti ai nodi essenziali del sapere, evitando dispersioni e frammentarietà.

Ma l’educazione è anche e soprattutto un viaggio nella bellezza della persona, è un modo di guardare ai ragazzi che ci sono affidati in grado di riconoscerne e affermarne le positività, indipendentemente dal loro essere adeguati a come vorremmo che fossero e si comportassero.

La forza della scuola è un corpo docente motivato e appassionato: tutto il lavoro dell’insegnante, la sua professionalità, la sua vitalità, la sua unicità si gioca proprio sul fronte di un rapporto costruttivo con ogni studente.

Il gusto della scuola, con tutta la fatica che ci può stare dentro, si sperimenta ogni giorno rispondendo al bisogno di speranza sul futuro che i ragazzi hanno, al bisogno di sapere che la vita è positività, è bellezza, è bene e che allora possono camminare sicuri e fiduciosi.

Raccogliamo testimonianze di genitori e di ragazzi che tante volte esprimono o lasciano intravedere che per loro venire a scuola è qualcosa a cui si può pensare con gioia; i saluti pieni di gratitudine (e bagnati di qualche lacrima) di chi, una volta concluso il triennio, deve lasciare i compagni di classe e gli insegnanti, sono la conferma di un’intensa condivisione di cammino.

Vivere la scuola in un ambiente che sappia mettere a frutto tutte le capacità dei ragazzi e sappia proporre una dimensione verticale di creature che si affidano ad un Padre che risponde ai nostri bisogni più veri, è il regalo più bello che possiate fare loro.

Un caro saluto,

 

Sonia Devoti

 

Preside – Scuola Media