Le Scuole Sacra Famiglia ricominciano… a pieno regime!

L’istituto di Castelletto quest’anno vedrà la prima maturità del liceo scientifico sportivo

Mercoledì 11 settembre ha segnato l’inizio dell’anno scolastico per tutti gli istituti della regione. Così è stato anche per le Scuole Sacra Famiglia di Castelletto di Brenzone, che hanno aperto le attività accogliendo studenti e famiglie in una breve incontro tenutosi nel parco dell’istituto.

Negli ultimi anni, infatti, la scuola è cresciuta a tal punto che la presenza contemporanea di genitori e ragazzi ha richiesto di trasferire la presentazione dalla Sala Nascimbeni all’esterno. Così, nella splendida cornice dell’oliveto e ammirando il panorama lacustre, a salutare nuovi arrivati e graditi rientri c’era anche il nuovo sindaco di Brenzone, Davide Benedetti, che si è complimentato per i successi dell’istituto nel corso degli ultimi anni. Il sindaco Benedetti, dopo aver ricordato il suo passato di studente proprio alla Sacra Famiglia, ha dedicato alcune parole alla ricorrenza dell’11 settembre e ha sottolineato l’importanza dell’educazione e dell’istruzione per costruire un mondo capace di rinunciare ai conflitti, piccoli e grandi. Insieme a lui, anche il consigliere della Funivia Malcesine – Monte Baldo, Paolo Formaggioni, ha portato con grande entusiasmo il saluto di uno dei principali partner della scuola di Castelletto nel territorio.

Oltre alle autorità civili, l’incontro ha visto anche l’intervento delle principali figure di riferimento dell’istituto: la gestrice, suor Nadia Daniele, i due presidi, Marino Battistoni e Sonia Devoti, la presidente del consiglio d’istituto, Daniela Righi, e la presidente dei genitori dell’AGeSC, Francesca Ferrari. Una nota su cui tutti hanno insistito è il fatto che la scuola è ormai arrivata a pieno regime. Il liceo scientifico ha infatti ormai raggiunto la classe quinta e le medie hanno mantenuto le due sezioni, mentre lo storico istituto tecnico per il turismo e l’amministrazione continua a mantenere ottimi risultati, quindi le Scuole oggi possono vantare ben 375 studenti distribuiti su 16 classi. Si tratta di numeri veramente lusinghieri per una realtà tutto sommato decentrata come Castelletto, che hanno richiesto negli ultimi anni anche una notevole espansione sia dell’organico, sia del plesso scolastico.

 

 

 

2019-09-11T10:47:49+00:00