Didattica 2017-05-30T18:41:19+00:00

Didattica

L’Istituto Politecnico si caratterizza per una proposta formativa in cui si fondono una buona cultura generale a livello umanistico, una solida competenza linguistica e comunicativa e un’adeguata formazione professionale. Vengono quindi forniti strumenti validi sia per la prosecuzione degli studi che per l’immediato inserimento nel mondo del lavoro. I titoli conseguibili danno accesso a qualsiasi facoltà universitaria.

L’Istituto progetta e attiva collaborazioni con enti e aziende locali con l’obiettivo di intercettare e interpretare le esigenze manifestate dalla realtà produttiva, economica e sociale, traducendole in piani formativi adeguati.

L’impostazione didattico-pedagogica è attenta alla persona nella sua totalità e nelle sue necessità; la Scuola, in stretta intesa con le famiglie, ritiene di poter rispondere a bisogni reali, proponendosi di creare figure professionali qualificate,

competitive e flessibili, in grado di inserirsi nel mercato del lavoro locale, nazionale e internazionale con mentalità nuova, libera e creativa.

La Scuola, in collaborazione con le famiglie, mette in atto le seguenti strategie metodologiche:

  • Privilegiare, per quanto riguarda i contenuti, la qualità sulla quantità, operando scelte che favoriscano un apprendimento ragionato e costruttivo per la persona;
  • Prevedere nella programmazione educativa e didattica l’interdisciplinarietà per l’acquisizione di un sapere articolato e insieme unitario;
  • Scegliere percorsi e metodi di lavoro che suscitino l’interesse degli alunni e promuovano la creatività e l’operatività;
  • Individualizzare l’insegnamento in relazione alle esigenze e alle capacità degli alunni, con interventi mirati di appoggio e recupero;
  • Offrire attività parascolastiche come occasione di relazioni interpersonali, di crescita e di maturazione personale;
  • Effettuare visite guidate ed esperienze di tirocinio presso aziende di viaggi, di turismo e di trasporto, visite di istruzione progettate nei piani di lavoro dei docenti;
  • Collaborare con le famiglie e gli enti locali per condividere e realizzare gli obiettivi.