Gli Spettri di Ibsen alle Scuole Sacra Famiglia

Come ogni anno, si è rinnovato anche nel 2018 l’incontro fra la Nuova Compagnia Teatrale di Enzo Rapisarda e le Scuole Sacra Famiglia. La compagnia teatrale, con sede a Verona ma attiva in tutta Italia, grazie al sostegno del Comune di Brenzone presenta ogni anno in matinée agli studenti delle Scuole un classico del teatro europeo, lo stesso che poi verrà offerto all’intera cittadinanza in serata.

Quest’anno, l’opera portata in scena venerdì 9 marzo è stata Spettri di Henrik Ibsen, in un adattamento in due atti molto fedele all’originale, nel testo e nello spirito. In platea sedevano gli studenti del triennio di tecnico e liceo. Nonostante l’opera sia tutt’altro che semplice, i ragazzi si sono mostrati attenti e recettivi: hanno seguito con attenzione e trasporto l’intera rappresentazione, apprezzando molto la prestazione di tutti gli interpreti (e su tutti, naturalmente, Rita Vivaldi nel ruolo, intenso ed estenuante, di Helene Alving), e hanno poi preso parte con interesse al dibattito con il regista e la protagonista.

I giovani spettatori sono rimasti colpiti dall’attualità di un’opera che, a prima vista, avrebbe potuto essere considerata troppo statica e troppo ‘invecchiata’ per i loro gusti; la compagnia teatrale, dal canto loro, si è congratulata per la maturità mostrata dai nostri alunni e per il livello delle loro domande. Che dire? Tanto le nostre classi quanto la Nuova Compagnia, a questo punto, non possono far altro che aspettare con ansia l’appuntamento dell’anno prossimo, quando sarà proposto un altro grande classico della drammaturgia europea.

2018-04-03T12:53:51+00:00